- ARTROSI - ARTRITE - DOLORI CERVICALI - MAL DI TESTA - VERTIGINI - MAL DI SCHIENA - SCIATICA - LOMBOSCIATALGIA - ERNIA DEL DISCO - NEVRALGIA DEL TRIGEMINO - DOLORE NEUROPATICO - DOLORI MUSCOLARI - TERAPIA DEL DOLORE - TRIGGER POINT - CONTRATTURE MUSCOLARI - IPNOSI - SMETTERE DI FUMARE - PERDERE PESO - EFFETTI COLLATERALI CHEMIOTERAPIA

Vincere l’insonnia con l’agopuntura

insonnia agopunturaL’insonnia, semplicemente, è la difficoltà a dormire.  .

Tipi di insonnia

L’insonnia può essere responsabile di una certa difficoltà di attivazione del cervello al risveglio,  può colpire persone diverse in modi differenti e può essere sostanzialmente classificata in:

  • difficoltà ad addormentarsi: questo tipo di insonnia è spesso descritta da chi ne soffre come un’incapacità a “spegnere l’interruttore”. Forse il paziente ha qualcosa di importante in testa o forse prova una qualche forma d’ansia per qualcosa.
  • Difficoltà a restare addormentati: le persone affette da questo tipo di insonnia si svegliano durante la notte, spesso parecchie volte. Questo tipo di insonnia può condizionare sia la qualità che la quantità del sonno.
  • I primi due tipi di insonnia si possono combinare in un altro tipo di insonnia, in cui il soggetto si sveglia durante la notte e ha contemporaneamente una reale difficoltà ad addormentarsi. Chi ne soffre spesso racconta che, ad ogni risveglio notturno, la sua mente “parte” e non c’è più nulla che la possa far riaddormentare.
  • Risveglio precoce: le persone che soffrono di questo tipo di insonnia si svegliano troppo presto al mattino e sono incapaci di riprendere sonno. Alcuni studi hanno mostrato che ci potrebbe essere un qualche collegamento tra questo tipo di insonnia e la depressione.

Forme di insonnia

Abbiamo visto che ci sono diverse categorie di insonnia che possono condizionare il sonno delle persone in modi differenti. Generalmente si distinguono le seguenti forme:

  • Insonnia transitoria: questo tipo di insonnia ha una durata di qualche settimana. Lo schema del sonno può essere perturbato in una qualunque delle modalità viste sopra. Questo tipo di insonnia può spesso essere il risultato di una reazione a qualcosa che sta avvenendo al momento nella vita del paziente. Stress, ansia, depressione, preoccupazioni finanziarie, ecc. possono causare insonnia transitoria.
  • Insonnia acuta: si riferisce ad un’insonnia che dura un periodo compreso tra qualche settimana e qualche mese
  • Insonnia cronica: questa forma di insonnia può durare anni e può avere conseguenze sul funzionamento delle attività quotidiane. Anche in questo caso, ci possono essere collegamenti a situazioni concomitanti quali ansia e depressione.

 

Cause di insonnia

La qualità del sonno può ovviamente essere condizionata da molte situazioni. Tra le più frequenti ricordiamo:

  • Ansia
  • Depressione
  • Sostanze stimolanti (come la caffeina)
  • Stress
  • Difficoltà finanziarie
  • Disturbi ormonali
  • Jet lag
  • Malattie del cervello o altre affezioni mediche
  • Condizioni ambientali (freddo, caldo, rumori, ecc.)

Senza alcun dubbio, il modo migliore per guarire dall’insonnia è identificare e trattare la “radice” del problema.

Quindi, allo stesso modo in cui chi soffre di insonnia causata dal freddo può dormire meglio se riscalda l’ambiente, chi ha problemi di sonno a causa dell’ansia potrà migliorare la qualità e la quantità del suo sonno se eliminerà l’ansia.

AGOPUNTURA - MEDICINA CINESE - IPNOSI - Dott. Ferruccio Costa - O.M. GE 11812 - P.I. 03701270104 - CF: CSTNNN61T05D969V - TEL 3401770055 - www.ferrucciocosta.com - Agopuntore - Genova